Cos'è un Farmaco  

L'OMS Organizzazione Mondiale della Sanità definisce farmaci "tutti i composti che, introdotti in un organismo vivente, possono modificarne una o più funzioni".

essi sono dunque delle sostanze, composti da  molecole, capaci di interagire con i processi dell’organismo.

e possono avere 2 tipi di effetti:

  1. Curare le cause di una malattia, ad esempio eliminando un batterio dannoso;

  2. Diminuire i sintomi di una malattia, ad esempio abbassando la febbre o diminuire il dolore.

                                                                                       
                                                                               Composizione dei farmaci

Tutti i farmaci sono costituiti da principi attivi e da vari eccipienti. Il principio attivo è il componente dei farmaci da cui dipende la sua azione curativa, cioè il medicinale vero e proprio. 2 farmaci con lo stesso principio atttivo - ad esempio il commerciale e il generico - hanno lo stesso effetto.

                                                                                         

                                                                                           Gli Eccipienti

Gli eccipienti sono invece delle sostanze innocue che non curano la malattia, ma che possono svolgere altre funzioni complementari:

  • proteggere il principio attivo dagli agenti esterni che potrebbero danneggiarlo (il caldo, il freddo, l’umidità o altre sostanze chimiche);

  • permettere di aumentare il volume della dose di farmaco (la quantità di principio attivo necessario per ogni dose è microscopica, 100-500 milligrammi);

  • evitare la sedimentazione del principio attivo sul fondo dei contenitori;

  • facilitare l’assorbimento del principio attivo dei farmaci nell’organismo, ad esempio aiutandolo a sciogliersi;

  • rendere il sapore dei farmaci più gradevole, quando necessario.

Tra gli eccipienti più comuni troviamo l’amido, la cellulosa, il talco, l’acqua, il saccarosio. È importante che le persone intolleranti ad alcune sostanze, o che soffrono di malattie come il diabete, informino il proprio medico ed il farmacista, per metterli in grado di scegliere i farmaci adatti.

Requisiti richiesti

                                                                          Regole  per la sicurezza di un farmaco 

Attraverso gli organi di controllo preposti  dal ministero della salute, i farmaci vengono sottoposti a sperimentazioni e test  prima su animali poi su umani volontari per periodi alquanto lunghi in alcuni casi anche 10 Anni  

Perchè un farmaco sia in commercio, deve essere di qualità, sicuro ed efficace. Ecco cosa significa.

  • La qualità di un farmaco assicura che i suoi ingredienti siano effettivamente "puri", privi cioè di altre sostanze contaminanti; un farmaco di qualità è anche "potente", nel senso che la quantità di principio attivo contenuta è tale da assicurare l’effetto terapeutico richiesto.

  • La sicurezza di un farmaco implica che i benefici attesi come effetto della sua somministrazione siano superiori ai rischi, se preso secondo le dosi e le condizioni d'uso prescritte.

  • L'efficacia riscontrata nel beneficio dopo l'assunzione 

 Farmacia Dr. Nicola Romano        

Via Einaudi 141,  Volla - NA

tel: 081 7734876, 081 7336556  

Whats App 3755544762